Come testare Android sul tuo computer (icona)

Se stai pensando di acquistare uno smartphone Android, potresti aver già testato Android in un negozio di telefoni cellulari. Ma non importa quanto tu voglia testare Android, sarebbe abbastanza stupido stare al negozio tutto il giorno, eh?

Bene, abbiamo una soluzione per te: oggi ti mostreremo come testare Android sul tuo computer gratuitamente.

Passaggio 1: scarica l’SDK Android (kit di sviluppo software)

Il primo passo è scaricare l’emulatore. Per farlo, basta cliccare quie scegli il tipo di sistema operativo in uso. Decomprimi i contenuti dove vuoi. Giusto per sottolineare, anche se originariamente per sviluppatori, l’SDK di Android può essere utilizzato a scopo di test.

Passaggio 2: impostare il download dell’emulatore

Avvia il .exe filed SDK Setup. Poiché questa è la prima volta che avvii l’applicazione, potresti non essere in grado di avviare immediatamente il download. La soluzione per questo è andare al Android SDK and AVD Manager e dal menu delle impostazioni, controlla Force HTTPS sources to be fetched using HTTP.

Forzare il download di HTTPS tramite HTTP

Successivamente, il download dovrebbe iniziare. Puoi scaricare tutto, ma sappi che il download di tutto potrebbe richiedere molto tempo, soprattutto se la tua connessione Internet è lenta. Per una configurazione più rapida, rifiuta tutto dall’elenco dei pacchetti che non ti serve. Dopo aver scelto cosa scaricare, procedi con il Install. Il tuo download dovrebbe essere in corso.

Processo di download

Passaggio 3: creare il tuo dispositivo droide virtuale

È ora di costruire il tuo droide! Vai al Virtual Devices pannello e Clic New. Da qui in poi puoi scegliere tutto per il tuo dispositivo Android! Puoi dargli un nome, selezionare la versione di Android che desideri utilizzare, le dimensioni della tua scheda SD e la risoluzione. Dopo aver finito, Clic Create AVD.

Configurare il tuo droide virtuale

Passaggio 4: avviare e utilizzare il tuo Android virtuale per la prima volta

Una volta terminata la creazione di un Droid virtuale, puoi avviarlo. Vai a Virtual Devicesseleziona il tuo Android e premi Start. Da quel momento, potrai scegliere se ridimensionare o meno il display alle dimensioni reali. Per ottenere i migliori risultati, ti consigliamo di attivare questa funzione on.

Lanciare il tuo droide

Una volta premuto il pulsante di avvio, dovrebbero apparire alcune finestre, che alla fine porteranno a una finestra più grande. Dovrebbe dire Android, e il caricamento potrebbe richiedere del tempo poiché questa è la prima volta che configuri il tuo dispositivo Android. Una volta terminato il caricamento, lo schermo dovrebbe apparire così:

Telefono Android virtuale

Passaggio 5: creare una scorciatoia per avviare direttamente il tuo droide

Ora che hai il tuo Droid completamente configurato, potresti voler avere una scorciatoia che lo avvierà direttamente. Per fare ciò, devi prima creare un collegamento all’applicazione SDK. Lagna l’applicazione SDK sul desktop con l’estensione Right Mouse. Verrà visualizzato un menu. Da lì è necessario Selezionare Create Shortcuts Here.

Creazione di una scorciatoia

Una volta creata la scorciatoia, Fare clic con il pulsante destro del mouse su di esso e Selezionare Properties. Nella finestra Proprietà, trova il Target casella e aggiungi semplicemente @NomeOfYourDroidQui alla fine del luogo.

Completa la configurazione dell'SDK Android

Finito! Ora puoi testare Android quanto vuoi! Ho scoperto che alcune azioni possono apparire lente sull’emulatore, ma questo è normale poiché un PC non può simulare perfettamente l’ambiente Android. Ci auguriamo che questo bel trucco ti aiuti a decidere se desideri acquistare un telefono cellulare Android!

Rate this post
Previous articleCome configurare Google Voice sul tuo telefono Android
Next articleCome utilizzare Dropbox sul tuo dispositivo Android